Dove trovare il gusto autentico del Natale se non nella solidarietà di un pasto condiviso? 
L'invito è ad assaggiare, nell'usuale accoglienza dell'agriturismo "La Sarticola" (Ortonovo), in un'atmosfera di allegra convivialità, i valori fondanti di Libera, nei suoi sapori genuini. Il 17 dicembre siete tutti invitati a partecipare alla Cena della Legalità: menù aperto alle più varie esperienze culinarie a partire dalla tradizione locale, con prodotti provenienti dalle cooperative di Libera Terra, dal commercio equo-solidale, dall'agricoltura biologica e a km 0.

Durante la cena interverranno Emilia Petacco e Gabriella Molli, che vi condurranno in un percorso culturale (oltre che culinario) che lega il territorio della nostra provincia alle terre del Sud confiscate alle mafie. Sarà ospite anche Massimo Rocco, presidente della cooperativa "Le Terre di Don Peppe Diana" di Libera Terra e voce concreta dell'impegno quotidiano di chi traduce la propria coraggiosa opposizione alle mafie nella fatica del recupero di quelle terre, la cui coltivazione significa già riscatto e lotta per la legalità.

Il ricavato della cena andrà a sostegno dei progetti di legalità della scuola Piaget di La Spezia, a cui sono destinati 5€ dei 25 previsti a persona.
Uno scambio che lascia in bocca il buon sapore della speranza, la speranza che il sostegno di tutti rappresenti il primo di quei più di cento passi che ancora restano da compiere.
Un regalo anche per voi stessi! 

Gemma Giangarrè, Referente del presidio "Antonino Agostino e Ida Castelluccio" della Spezia

                                                                                                                      15350735 830251577078280 5324782840874463352 n