Libera La Spezia inaugura il 2017 all’insegna della formazione nelle scuole elementari e superiori della provincia, con percorsi di approfondimento tematico sulla legalità e sulle organizzazioni e le attività criminali. Occasione di formazione per la cittadinanza e per l’Ordine degli Avvocati della Spezia è stata quella del 27 gennaio con il convegno “Mafie al Nord , gli strumenti per riconoscerle, le azioni per contrastarle e la deontologia professionale” nel quale un tavolo di relatori variegato ha reso possibile un’analisi approfondita ed eclettica delle mafie nel nostro territorio.

Testimonianze diverse ed esperienze distanti fra loro hanno arricchito un percorso la cui meta è condivisa: perché la lotta alle mafie passa per l’ analisi, lo studio e soprattutto la passione per il proprio lavoro.

 Il Presidio di  Libera La Spezia “ Antonino Agostino e Ida Castelluccio” comincia l’ anno all’ insegna del rinnovamento. Riprendono le riunioni di formazione e le attività di informazione a livello scolastico, mentre i ragazzi partecipano ai momenti collettivi del coordinamento. Nel mese di Gennaio è stato inoltre proposto un cineforum antimafia nei locali del Liceo Costa.

Anche il Presidio di Libera “Dario Capolicchio” di Sarzana ha iniziato il 2017 all’insegna della formazione, a partire dal “Cantiere della legalità”, corso rivolto agli studenti  del  “Prentucelli -Arzelà”. Ogni mese due incontri approfondiscono le tematiche delle mafie, nella loro struttura, nei propri interessi e nel contrasto alle stesse, attraverso anche la visione di film. Da non perdere il prossimo incontro “ Dall’ alto verso il basso “ giovedì 9 Febbraio.

L’ impegno dei relativi Presidi di Sarzana e La Spezia vi aspetta nelle principali piazze con i Mesi di Libera Terra : i fine settimana 11 e 12 Febbraio e 11 e 12 Marzo, rispettivamente il sabato a Sarzana e la domenica a La Spezia, ci troverete attivi in una raccolta fondi che, in cambio di una donazione, distribuirà prodotti provenienti dalla filiale delle cooperative di Libera Terra, promuovendo il commercio equo e solidale , e investendo i fondi raccolti a sostegno dei progetti di riutilizzo sociale dei beni confiscati della nostra provincia, dei quali ricordiamo il Quarto Piano e Ghigliolo Terre Libere, nel comune di Sarzana.  Vi aspettiamo questa settimana, sabato 11 e domenica 12 con le arance della cooperativa sociale “Beppe Montana” di Libera Terra!